Dove si trova il Friuli ?

Il Friuli può essere, oggi, facilmente identificato con la regione autonoma Friuli-Venezia Giulia, suddivisione amministrativa dello Stato Italiano. Si trova, dunque, nel Nord-Est dell’Italia. Confina a Ovest con il Veneto, a Nord con l’Austria, a Est con la Slovenia, a Sud con il Mar Adriatico.

I confini del Friuli furono tracciati dai Longobardi (569-776). Il Ducato del Friuli si fondava su quattro “municipi”: Forum Iulii (Cividale), Aquileia, Iulium Carnicum (Zuglio) e Concordia. Vi erano poi diversi centri fortificati maggiori chiamati Castrum. Tra questi: Cormons, Nimis, Artegna, Osoppo, Ragogna, Gemona, Invillino. Altri insediamenti minori erano invece: San Daniele, Montenars, Tarcento ed Attimis.

In un atto rogato del 1221 venivano definite tutte le terre appartenenti al Patriarca e cioè «tutti i luoghi, castelli, corti, ville e villaggi […] dal fiume Livenza fino al ducato di Merania (corrispondente all’incirca all’attuale Dalmazia) e dai monti fino al mare in tutto il Friuli.»

Maggiori informazioni su questo tema sono disponibili a questa pagina web.